Volto di donna

Jeanne Hebuterne con collana 1917, Amedeo Modigliani
Jeanne Hebuterne con collana 1917, Amedeo Modigliani

Ho abitato il volto di una donna
che abita in un onda
sospinta dall’alta marea verso la spiaggia,
il cui approdo è smarrito tra le conchiglie.
Ho abitato il volto di una donna
che mi fa morire, che desidera rimanere
nel mio sangue che naviga sino ai confini della follia
simile a un faro spento.
Adonis (1930)

 

 

 

Da LA POESIA DEL MONDO. Lirica d’Occidente e d’Oriente, a cura di Giuseppe Conte, Parma, Ugo Guanda Editore, 2003.

Intervento di Gabriele la Porta all’Inaugurazione dell’Atelier dell’Anima 8 marzo 2015, Verona