DISAGIO E CREATIVITA

25 FEBBRAIO 2017

Se “La creatività è la risposta che apre” (Carotenuto), allora si dimostrerà come una qualunque forma di espressione creativa possa portare luce, consapevolezze e benessere, sia al singolo che alla collettività, in società pressoché dominata da malesseri interiori.
“ll vero vantaggio, per l’artista, è la sua relativa incapacità d’adattamento;
essa gli permette di tenersi lontano dalle grandi vie, di seguire la propria aspirazione e di scoprire ciò che manca agli altri, senza che essi lo sappiano.”
(Carl Gustav Jung, “Psicologia e poesia”)

Appuntamenti 2017

25 FEBBRAIO 2017  Giovanni Gocci 
DISAGIO E CREATIVITA’ 
Può una qualsiasi forma espressiva generare benessere in una società dominata dal malessere?

18 MARZO 2017 Gabriella Cinti
DENTRO IL MISTERO
Anima e femminile mitico

22 APRILE 2017 Francesca Gocci
ANORESSIA E BULIMIA
I disturbi alimentari: il corpo nella società odierna

20 MAGGIO 2017 Giovanni Gocci
COMUNICAZIONE COME POSSIBILITA’ DI CAMBIAMENTO

17 GIUGNO 2017 Beatrice Signorotto
LA PSICOLOGIA POSITIVA
Vivere meglio attraverso un pensiero psicologico positivo

8 LUGLIO 2017 Giovanni Gocci
LA SABBIERA

Lilith, la prima Eva cacciata dal paradiso

22.10.2016

Presso Accademia Cignaroli, via Montanari 5, Verona ore 17.00

Una interessante conferenza sulla figura di Lilith, la prima donna creata da Dio, per esplorare attraverso la poesia e la mitologia la potenza archetipica del femminile, la sua distruttività e le origini di essa.

dr.ssa Emanuela Pasin, neuropsicologa e psicoterapeuta, Verona

tel.333.9679689 http://www.emanuelapasin.com

Summer school in clinical hypnosis

27/31.08.16

Una scuola di ipnosi clinica creata solo per medici e psicologi con un alto livello di formazione che mette insieme competenze tecniche, cliniche e un’importante esperienza personale con le tecniche di ipnosi. Un corso intensivo di cinque giorni che permetterà di fare molta pratica e di consolidare le conoscenze con lavori di supervisione.

Un’occasione unica per apprendere una metodologia che permette di risolvere i traumi e i disturbi psicosomatici in profondità e insegnare al paziente tecniche di auto-rilassamento e tecniche analgesiche che lo aiuteranno ad affrontare meglio il percorso della malattia e la sua terapia.

Come è organizzata?

E’ un percorso di tre anni, ogni anno dedichiamo un ultima settimana estiva in agosto per facilitare l’apprendimento e per non togliere tempo al lavoro o alle vacanze.

Il primo anno si apprendono le tecniche di induzione base e si consolidano con la pratica, ma si inizia anche un percorso di ipnosi analitica e di ipnosi in acqua che permetterà ai partecipanti di lavorare su se stessi per comprendere da dentro come funziona l’ipnositerapia.

Il secondo anno è dedicato allo studio dell’ipnosi per differenti disturbi clinici ( disturbi gastrointestinali funzionali, analgesia per il dolore e preparazione ad interventi chirurgici, trattamento dei traumi e approfondimento dell’ipnosi a livelli di trance maggiore.

Il terzo anno prevede l’apprendimento di ulteriori tecniche per il trattamento dei disturbi alimentari, dei disturbi sessuali, di altri disturbi psicosomatici che creano sofferenza psicofisica nelle persone.

Sono previste alla fine del percorso triennale tre prove d’esame che andranno a valutare l’apprendimento e la pratica clinica dell’ipnositerapia. Con tale esame i partecipanti avranno la possibilità di iscriversi all’Associazione internazionale di ipnosi (IHA International Hypnosis Association LLC http://www.hypnosiscredentials.com) e praticare questa tecnica clinica con certificazione internazionale.

I posti sono limitati le Iscrizioni si chiudono il 20 luglio ma potete telefonare alla Prof.ssa Beatrice Signorotto, responsabile scientifico della scuola, se ha ancora qualche disponibilità tel. 349.4548113 o per mail : b.signorotto@iusve.it o andare sul sito: http://www.aetos.eu

DOVE: Convento di Monteortone (PD) vicino ad Abano terme.

Amore e Psiche

21/11/2015

Sabato 21 novembre 2015 17.00-19.00  

ATTENZIONE CAMBIO SEDE: Accademia Cignaroli, via Montanari 5, Verona (davanti parcheggio Arena)

La favola di amore e psiche e i suoi significati archetipici nella ricerca dell’amore vero di coppia.

prof. Giovanni Gocci